• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Prevenzione

Temperature elevate: valutare le condizioni e pianificare al meglio l’escursione

L’alternanza di notti serene e temperature diurne molto miti ha portato la neve ancora presente al suolo ad una condizione tipicamente primaverile.

Durante la giornata tuttavia si rilevano temperature elevate che determinano un aumento del peso specifico della neve e conseguenti probabili distacchi spontanei.

Il Soccorso Alpino – Servizio Provinciale Trentino raccomanda a tutti i frequentatori della montagna di pianificare al meglio l’escursione, calcolando con attenzione l’orario di rientro.

Si ricorda che nelle scorse settimane si è osservata una funzione eolica importante che ha creato significativi accumuli di neve ventata, pertanto si raccomanda di valutare attentamente le condizioni ambientali, ponendo particolare attenzione ai segnali e indizi che il terreno fornisce.

Si deve sempre effettuare una valutazione tenendo in considerazione le condizioni e le variazioni climatiche intercorse nei precedenti periodi. Il Soccorso Alpino – Servizio Provinciale Trentino ricorda di prestare attenzione nei versanti esposti a nord dove è presente brina di fondo formata per sublimazione inversa ad oggi nascosta all’interno del manto e quindi non individuabile, la quale determina uno scarso legame fra i vari apporti.

Il grado di pericolo è da ritenere 2 moderato in svariate zone della Provincia.

Schermata 2017-03-18 alle 23.34.41

fonte: www.meteotrentino.it

Right Menu Icon