• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Prevenzione

bollettino_valanghe_sabato14aprile

Bollettino valanghe per sabato 14 aprile

Attenzione! Oggi, venerdì 13 aprile, e domani sabato 14 aprile il grado di pericolo valanghe è forte (grado 4) | Nuovi spessori di neve fresca favoriscono la ripresa dell’attività valanghiva.

Il manto nevoso è presente con continuità e spessori significativi mediamente a partire da 1400-1600 m di quota; gli strati superficiali di neve più recente poggiano su vecchi strati trasformati, croste da fusione-rigelo o lenti di ghiaccio prodotti dall’effetto della percolazione di pioggia e neve fusa. Localmente soprattutto al fondo si trovano strati fragili di brine a debole coesione in evoluzione verso forme di fusione.

La situazione è molto disomogenea in relazione alla quota e all’esposizione: alle quote più elevate e sui pendii in ombra il manto nevoso si presenta ancora di tipo invernale; fino al limite del bosco e in genere alle quote medio-basse il manto è generalmente isotermico di tipo primaverile con recenti strati di neve fresca già trasformata, rigelato superficialmente nelle mattinate senza copertura nuvolosa e tendenzialmente bagnato con perdita di coesione durante la giornata per riscaldamento termico. Nelle zone soggette a pioggia o esposte all’irraggiamento solare la percolazione dell’acqua può interessare gli strati più profondi fino alla base.

Il Soccorso Alpino – Servizio Provinciale Trentino raccomanda di prestare la massima attenzione durante la programmazione delle escursioni e soprattutto nella continua e ripetuta valutazione delle condizioni ambientali e del manto nevoso in loco.

Fonte: www.meteotrentino.it


In caso di coinvolgimento in valanga allertare i soccorsi attraverso il Numero Unico Europeo per l’Emergenza 112.

 

Left Menu Icon
Right Menu Icon