• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Comunicati e news

soccorso_casale_foto_omar_camozzi

Soccorso uno scalatore sulla via del Missile sul monte Casale

7 maggio 2018

Si è conclusa intorno alle 20.30 di ieri, domenica 6 maggio, un’operazione di soccorso di un uomo ferito sulla via del Missile sul monte Casale (Pietramurata, Valle del Sarca).

L’uomo, un esteuropeo, stava arrampicando con altri tre compagni quando è caduto per circa 10 metri procurandosi un trauma a una gamba. I compagni sono riusciti a calarlo a circa 60 metri dalla base della parete ma poi, verso le 18.00, hanno preferito chiamare il Numero Unico di Emergenza 112 vista la difficoltà della situazione. Il Coordinatore dell’Area operativa Trentino meridionale ha chiesto l’intervento dell’elicottero che, tuttavia, non ha potuto recuperare il ferito a causa delle pareti strapiombanti. A questo punto una squadra di cinque uomini della stazione di Riva del Garda è stata elitrasportata sulla cima; uno di loro ha effettuato una calata fino ad arrivare nel punto dove si trovava l’uomo, il quale è stato agganciato e portato fino alla base della parete. Con l’elicottero è stato poi trasportato all’ospedale di Trento.

Foto di Omar Camozzi

—-

Nel pomeriggio di ieri, domenica 6 maggio, altri due interventi per prestare soccorso a un uomo che ha accusato un malore nei pressi del rifugio Refavaie (Vanoi) e una donna che si è sentita male nei boschi tra Fiavè e Cavrasto. Rispettivamente, il Coordinatore dell’area operativa Trentino orientale e il Coordinatore dell’area operativa Trentino occidentale hanno chiesto l’intervento dell’elicottero che ha trasportato l’uomo all’ospedale di Feltre e la donna all’ospedale di Trento.

Right Menu Icon