• +112
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Base jumper elitrasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento con politraumi

Base jumper elitrasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento con politraumi

Domenica 26 luglio 2020

È stato elitrasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento con politraumi un base jumper olandese precipitato a terra in una zona boscosa alla base della parete rocciosa in località Moletta di Arco nei pressi della pizzeria La Piccola Dallas. Da una prima ricostruzione l’uomo avrebbe perso il controllo del paracadute dopo essersi lanciato dal monte che si trova alle spalle della pizzeria La Piccola Dallas. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata verso le 20.45 da parte di un amico che si era lanciato con lui.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino e Speleologico Trentino ha chiesto l’intervento dell’elicottero e di una squadra della Stazione Riva del Garda. L’uomo, sempre cosciente, dopo essere stato stabilizzato dall’equipe medica è stato spinalizzato e trasportato in sicurezza con la barella portantina dai soccorritori fino alla strada dove lo aspettava un’ambulanza. Per raggiungere la strada è stato necessario tagliare alcune piante e attrezzare un sistema di corde. Da lì è stato trasferito fino all’elicottero atterrato poco lontano e poi elitrasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento. Hanno collaborato all’operazione di soccorso, conclusasi verso le 22, anche i Vigili del Fuoco, la Croce Bianca e i Carabinieri.