• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Doppio intervento per l’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino

Doppio intervento per l’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino

Sabato 16 marzo 2019

Questa mattina, verso le 5.30, un uomo è scivolato nel bacino della diga di San Colombano, sopra Rovereto, mentre stava pescando. Il compagno che era con lui è riuscito a dare l’allarme al Numero Unico di Emergenza 112 e a farlo uscire dall’acqua.

I due si trovavano in un luogo impervio. Sono stati quindi raggiunti da una squadra di terra dell’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino. Il pescatore è stato imbarellato e portato con la barella portantina fino alla strada, dove lo aspettava un’ambulanza che lo ha trasportato all’ospedale di Rovereto per gli accertamenti medici. All’operazione di soccorso hanno partecipato anche i Vigili del Fuoco di Rovereto.

La seconda chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata verso le 9.30. Un gruppo di tre persone stava salendo lungo il Vajo dei Camosci nel gruppo delle Piccole Dolomiti in Vallarsa, quando un sasso ha colpito il primo dei tre all’arto inferiore.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino ha chiesto l’intervento dell’elicottero che in pochi minuti si è portato sul luogo dell’incidente. Il Tecnico di Elisoccorso ha verricellato a bordo il ferito, che è stato trasportato all’ospedale di Rovereto.

Left Menu Icon
Right Menu Icon