• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Intervento di soccorso per un alpinista sulla Presanella e per un base jumper a Dro

Intervento di soccorso per un alpinista sulla Presanella e per un base jumper a Dro

Domenica 29 luglio

Il primo intervento di oggi ha visto impegnata l’Area operativa Trentino Occidentale del Soccorso Alpino per il soccorso di un ragazzo di 33 anni di Laives. L’alpinista stava percorrendo con un amico il ghiacciaio della Presanella lungo il percorso che dal rifugio Denza porta alla Cresta Nord-Est della Presanella, quando è scivolato per una cinquantina di metri. Le urla del compagno hanno attirato l’attenzione di alcuni escursionisti che hanno dato l’allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 verso le 5.30 di questa mattina. Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Occidentale ha chiesto l’intervento dell’elicottero che ha portato in quota il personale del Soccorso Alpino. Il ragazzo è stato verricellato a bordo dell’elicottero e portato all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Poche ore più tardi, alle 7 di questa mattina, una nuova chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 per un base jumper americano di 32 anni precipitato alla base del Monte Brento (Dro). Il ragazzo è stato raggiunto dal personale di terra dell’Area operativa Trentino Meridionale e dall’equipe medica portata sul posto dall’elicottero. Una volta spinalizzato, il base jumper è stato trasportato in un luogo più accessibile dove fosse possibile verricellarlo sull’elicottero. È stato poi trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento con politraumi.

Left Menu Icon
Right Menu Icon