• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Intervento lungo la via ferrata Burrone Giovanelli (Mezzocorona)

Intervento lungo la via ferrata Burrone Giovanelli (Mezzocorona)

Lunedì 22 luglio

È stato elitrasportato in condizioni critiche all’ospedale Santa Chiara di Trento l’escursionista precipitato sulla via ferrata Burrone Giovanelli (Mezzocorona). Il ragazzo, un veneto di 27 anni, stava percorrendo il sentiero esposto e attrezzato con cordino nella parte iniziale della via ferrata che precede l’entrata nella forra quando, perdendo l’equilibrio, è precipitato per circa una cinquantina di metri nel bosco sottostante. La chiamata al Numero Unico per tutte le Emergenze 112 è arrivata verso le 17.50 dal gruppo che era con lui.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino centrale del Soccorso Alpino ha chiesto l’intervento di una squadra di sei soccorritori della Stazione Rotaliana – Bassa Valle di Non e dell’elicottero. Il ferito è stato raggiunto dai soccorritori che lo hanno spinalizzato e trasportato a spalla con la barella portantina fino al parcheggio, dove l’elicottero lo ha prelevato per il trasporto d’urgenza all’ospedale Santa Chiara di Trento. Hanno partecipato alle operazioni di soccorso anche i Vigili del Fuoco e la Croce Bianca.

Left Menu Icon
Right Menu Icon