• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Intervento nella forra del rio Nero (Valle di Ledro): ragazza elitrasportata all’ospedale di Trento

Intervento nella forra del rio Nero (Valle di Ledro): ragazza elitrasportata all’ospedale di Trento

Venerdì 14 giugno

Si è conclusa verso le 13.30 l’operazione di soccorso nella forra del rio Nero in Valle di Ledro. Una ragazza tedesca del 1991 stava partecipando a un’escursione guidata di gruppo quando al salto numero quattro del percorso, alto circa 6 metri, nell’impatto con l’acqua si è procurata dei traumi e non è stata più in grado di proseguire autonomamente. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata verso le 10.30 di questa mattina da una guida alpina che stava accompagnando un altro gruppo lungo la forra.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino ha chiesto l’intervento dell’elicottero, il quale ha caricato a bordo cinque operatori del Gruppo Tecnico Forre del Soccorso Alpino e li ha verricellati nel punto più accessibile e più vicino al luogo dell’incidente, due salti sopra. Sul posto, inoltre, sono arrivati via terra altri quattro operatori dell’Area operativa Trentino meridionale per dare ulteriore supporto. I soccorritori si sono quindi calati fino a raggiungere la ragazza. Una volta stabilizzata, la paziente è stata trasportata con la barella canyon lungo la forra, due salti più sotto rispetto al luogo dell’incidente, in una zona più accessibile che consentisse il recupero mediante verricello da parte dell’elicottero. È stata poi trasportata all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Left Menu Icon
Right Menu Icon