• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Nella notte recuperati illesi 4 ragazzi in zona cima Costa Media (Piccole Dolomiti)

Nella notte recuperati illesi 4 ragazzi in zona cima Costa Media (Piccole Dolomiti)

Venerdì 4 gennaio

Intervento di soccorso questa notte per recuperare 4 ragazzi veneti in difficoltà. Gli escursionisti, due ragazzi e due ragazze, avevano terminato il sentiero attrezzato A. Pojesi e si trovavano a una quota di circa 1800 m. nella zona di cima Costa Media e del rifugio Fraccaroli, quando con il sopraggiungere del buio hanno preferito chiamare aiuto. La chiamata è arrivata verso le 20.30 di ieri sera.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Meridionale del Soccorso Alpino ha organizzato l’operazione di recupero inviando sul posto una squadra di terra di 6 uomini. I soccorritori hanno raggiunto il rifugio Pertica con il furgone per poi salire a piedi fino in cresta dal sentiero 108, dove hanno facilmente localizzato i ragazzi in difficoltà grazie alle coordinate gps. I quattro sono stati riaccompagnati a valle fino al rifugio Boschetto dove avevano lasciato la macchina. Non è stato necessario il ricovero in ospedale.

Il Soccorso Alpino – Servizio Provinciale Trentino raccomanda di prestare la massima attenzione nel programmare un’escursione in montagna in inverno. È importante consultare sempre i bollettini nivometeorologici e il bollettino valanghe, munirsi di abbigliamento adeguato e attrezzatura idonea in base alle condizioni del terreno che si intende affrontare, programmare attentamente l’itinerario e valutare le condizioni ambientali e del manto nevoso in loco, rinunciando a proseguire se si dovesse rendere necessario.

Left Menu Icon
Right Menu Icon