• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Nuovo intervento lungo la ferrata Rio Sallagoni (Drena)

Omar Camozzi

Nuovo intervento lungo la ferrata Rio Sallagoni (Drena)

Lunedì 15 luglio

Si è concluso verso le 19.45 un intervento in soccorso di un escursionista olandese, infortunatosi mentre stava percorrendo la parte finale della via ferrata Rio Sallagoni (Drena). L’uomo stava procedendo in gruppo lungo la variante dedicata ai Caduti di Nassiria – un percorso che si sviluppa sul fondo della forra e che consente di arrivare al Castello di Drena superando un tratto attrezzato con scalini di ferro, quando è scivolato e, con un volo di 4/5 metri, è finito nel greto del torrente. La chiamata al Numero Unico per tutte le Emergenze 112 è arrivata verso le 16.30.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino ha fatto intervenire una squadra di terra della Stazione Riva del Garda e una squadra della Stazione Trento – Monte Bondone per un totale di 14 operatori. Sul posto anche l’elicottero con l’equipe medica. I tecnici del Soccorso Alpino e l’equipe medica hanno raggiunto l’infortunato a piedi, vista l’impossibilità di verricellare. Dopo i primi accertamenti sanitari, il ferito è stato imbarellato e, tramite un sistema di contrappesi, è stato portato fino alla strada soprastante per una sessantina di metri. Qui con l’ambulanza è stato portato fino al campo sportivo di Drena ed elitrasportato all’ospedale di Trento con un trauma all’arto inferiore e contusioni. Hanno partecipato alle operazioni di soccorso anche i Vigili del Fuoco di Drena.

Left Menu Icon
Right Menu Icon