• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Soccorso Alpino del Trentino impegnato questa mattina in due operazioni di ricerca: trovati illesi sia l’escursionista che il pastore dispersi

Soccorso Alpino del Trentino impegnato questa mattina in due operazioni di ricerca: trovati illesi sia l’escursionista che il pastore dispersi

Domenica 5 agosto 2018

L’Area operativa Trentino Orientale del Soccorso Alpino è intervenuta a supporto del Soccorso Alpino del Veneto per la ricerca di un uomo del 1967 residente in Veneto, disperso da ieri sera e trovato illeso questa mattina intorno alle 12. L’escursionista era partito ieri da Malga Larici per salire a Cima XII sull’altopiano di Asiago. L’allarme è scattato nella notte dopo il mancato rientro dell’uomo. Le operazioni di ricerca si sono attivate già in nottata con un sorvolo dell’elicottero di Trentino Emergenze con i visori notturni e sono ricominciate alle prime luci dell’alba con un ulteriore sorvolo dell’elicottero e con l’intervento delle squadre di terra del Soccorso Alpino del Trentino – Area operativa Trentino Orientale – per battere i sentieri del versante trentino, e del Soccorso Alpino Veneto per setacciare il versante veneto. L’uomo è stato trovato illeso sul versante veneto. Si era riparato per la notte dopo essere stato colto dal temporale in un’area dove non c’era copertura telefonica.

Il secondo intervento di ricerca ha visto coinvolta l’Area operativa Trentino Occidentale del Soccorso Alpino per un pastore rumeno di 45 anni scomparso da Malga Leno in Val Daone. L’allarme è stato lanciato questa mattina dal pastore che lavorava con lui e le ricerche sono cominciate verso le 11. Ad intervenire l’elicottero, una trentina di persone delle squadre di terra del Soccorso Alpino e le unità cinofile del Soccorso Alpino con tre cani. Il pastore è stato trovato illeso ma in stato confusionale nella zona sopra a malga Leno intorno alle 14. L’elicottero lo ha trasportato all’ospedale di Trento per gli accertamenti medici.

Left Menu Icon
Right Menu Icon