• info@soccorsoalpinotrentino.it

Operatività

Operatività

L’anima del Soccorso Alpino – Servizio Provinciale Trentino sono i SOCI.

Settecento tra uomini e donne svolgono la loro attività in modo altamente professionale con spirito di solidarietà, tutti preparati e formati dal punto di vista tecnico e sanitario per intervenire con competenza e in sicurezza in ambiente montano, impervio e ipogeo.

La nostra Struttura Operativa è impegnata direttamente sull’intero territorio della Provincia Autonoma di Trento,
sul quale offre un servizio 365 giorni all’anno 24h al giorno.

Svolge anche un servizio di supporto delle Organizzazioni di Soccorso in montagna operanti nelle regioni e province limitrofe al Trentino. La nostra competenza è stata a richiesto personale per intervenire all’estero in caso di particolari anche a livello internazionale l’intervento tecnico specifico nel caso di grandi calamità.

In particolare la nostra attività è svolta in ambiente montano, su terreni impervi e ostili e in ambiente ipogeo.

Collage created using TurboCollage software from www.TurboCollage.com

I principali terreni operativi nei quali operiamo sono:

l’alta montagna
il ghiacciaio
le pareti di roccia
le vie ferrate
i sentieri alpini
le cascate di ghiaccio
la montagna innevata
le forre
le grotte
gli impianti a fune

Collage created using TurboCollage software from www.TurboCollage.com


La nostra attività è svolta dalle diverse figure professionalizzate, le cui qualifiche, con le rispettive competenze, si acquisiscono dopo uno specifico Percorso Formativo.

In particolare sono presenti, secondo un grado di specializzazione crescente, le figure del Soccorritore Alpino, Operatore TecnicoTecnico di Soccorso Alpino (TeSA), Tecnico di Elisoccorso (TE) Istruttore Regionale di Soccorso Alpino (IRTec).

Inoltre, sono presenti le qualifiche di Operatore Tecnico Sanitario (OTS) e di Conduttore Unità Cinofila (UC). Considerato il particolare terreno operativo, sono state istituite anche delle qualifiche specificatamente addestrate per le attività di soccorso in forra, rispettivamente: Operatore Soccorso Forre (OSF)Tecnico Soccorso Forre (TSF)Istruttore Regionale Soccorso Forre (IRFor); e per l’attività di soccorso in grotta: Operatore Soccorso Speleologico (OSS) Tecnico Soccorso Speleologico (TSS)

Sono stati strutturati specifici percorsi formativi per l’ottenimento delle qualifiche di Coordinatore delle Operazioni di Soccorso (COS), per quanto riguarda la gestione degli interventi e, inoltre, per la ricerca persone le qualifiche di: Tecnico di Ricerca (TeR) e Coordinatore delle Operazioni di Ricerca (COR).


Logo CRT POSITIVO