• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Esito tragico per le ricerche dell’escursionista disperso da ieri sul Lagorai

Esito tragico per le ricerche dell’escursionista disperso da ieri sul Lagorai

Giovedì 26 luglio 2018

Il corpo dell’uomo – le cui ricerche sono cominciate ieri sera e di cui si è data notizia nel comunicato precedente – è stato trovato senza vita sul versante sud della cima Piccolo Cauriol a una quota di 2250 m. L’uomo, classe 1947 di Panchià, è precipitato da un balzo di rocce che non gli ha lasciato scampo.

Il corpo è stato avvistato questa mattina intorno alle 11.30 dall’elicottero della Guardia di Finanza. Il coordinatore dell’Area operativa Trentino Orientale del Soccorso Alpino ha chiesto l’intervento dell’elicottero di Trentino Emergenza per portare sul posto il personale del Soccorso Alpino, il quale non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’escursionista e caricare la salma a bordo dell’elicottero con il verricello. Il corpo è stato portato al campo sportivo di Ziano di Fiemme.

Alle operazioni di ricerca, che si sono protratte da ieri sera a questa mattina, hanno partecipato congiuntamente il Soccorso Alpino – Servizio Provinciale Trentino, la Guardia di Finanza, la Polizia di Stato, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco.

Left Menu Icon
Right Menu Icon