• +0461 233166
  • info@soccorsoalpinotrentino.it

Programmare bene l’itinerario, prevedendo un adeguato orario di partenza e rientro

Programmare bene l’itinerario, prevedendo un adeguato orario di partenza e rientro

Andare in montagna richiede preparazione, conoscenza, esperienza e la capacità di valutare e di arginare il più possibile i rischi insiti in questo tipo di ambiente. I pericoli, siano essi soggettivi o oggettivi, non vanno mai sottovalutati e rinunciare alla meta quando è necessario per motivi di sicurezza non è mai una sconfitta. Il CNSAS – Servizio Provinciale Trentino ricorda che in montagna le condizioni ambientali e meteorologiche possono cambiare rapidamente, non abbiate esitazioni a rinunciare alla vostra escursione o a variare il percorso nel segno della sicurezza.

Il Soccorso Alpino – Servizio Provinciale Trentino raccomanda di programmare con attenzione l’itinerario, verificando le condizioni nivometeorologiche e soprattutto prevedendo un adeguato orario di partenza e di rientro. Nel caso di ascese su vie e itinerari in alta montagna si raccomanda di partire presto la mattina così da sfruttare le ore più fresche della giornata ove le condizioni della neve sono più stabili.

Si raccomanda, inoltre, di affidarsi se necessario agli esperti della montagna, tra i quali Guide Alpine e Gestori dei Rifugi, per raccogliere importanti informazioni e consigli sulle condizioni dell’itinerario che si intende intraprendere.

Left Menu Icon
Right Menu Icon